Hamburger alla barbabietola (ricetta vegana e deliziosa)

 

Oggi ti porto un burger vegano al 100% ma delizioso al 100%, alcuni deliziosi e molto facili hamburger di barbabietola .

 Hamburger di barbabietola vegana

Hamburger di barbabietola [19659004] La barbabietola era una di quelle verdure che era riluttante ad entrare nel mio carrello. Non sapevo molto bene cosa usare, fino a quando ho scoperto che può dare un sacco di gioco in cucina: come hummus di barbabietola, zuppa di barbabietole, carpaccio di barbabietola, rissotto di barbabietola, crema di barbabietola …. Le loro possibilità culinarie sono infinite.

Quello che mi piace di più di lei è il colore sorprendente che apporta ai piatti e, naturalmente, i loro molteplici benefici: ricco di ferro, vitamine e sostanze che agiscono come antiossidanti.

La ricetta Oggi è qualcosa di laborioso ma molto semplice da fare. Il vantaggio di questa ricetta è che quando li fai, puoi fare di più per congelare e in questo modo risolvi il cibo di un giorno che abbiamo tutto di fretta e senza molto tempo.

Con la massa del hamburgers barbabietola può anche essere prodotto polpette . Sono anche molto buoni accompagnati da una purea di zucca o crema di funghi.

 Polpette di polpa vegana

Polpette di manzo

Puoi friggere sia hamburger che polpette, ma preferisco farli in forno per evitare fritangas

Se li cuociono come faccio io, puoi anche cuocere alcune verdure allo stesso tempo: asparagi selvatici, bastoncini di patata dolce, funghi, cipolle … Così avrai un delizioso piatto misto senza rovinare più pentole in la tua cucina.

Hai il coraggio di fare questi hamburger di barbabietole ? Prendi nota degli ingredienti e del modus operandi.

Ingredienti

  • 2 barbabietole cotte
  • 100 gr di fiocchi d’avena extra-fine
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cipolla bianca dolce grande
  • 100 gr di riso integrale (300 gr una volta cotti)
  • Pepe nero macinato
  • 1 c / c di cipolle in polvere
  • Semi di sesamo tostati a terra (facoltativo, li metterò su quasi tutto)
  • ] Un pizzico di sale a piacere (non metto la nuca, ma questa è già una scelta personale)
  • EVOO (olio extravergine di oliva)

Modus operandi

  • In una padella soffriggere gli spicchi d’aglio tritati finemente , guarda che non bruciano. Se non vuoi ripetere l’aglio, rimuovi il nervo centrale e risolvi il problema.
  • Quando l’aglio è leggermente dorato, aggiungi la cipolla tritata e lasciala cuocere per circa 5 minuti.
  • Cucini il riso integrale e le riserve
  • Grattugia la barbabietola e prenotala anche (meglio cucinata a casa, ma se hai poco tempo puoi comprarla già cotta).
  • Aggiungi nella casseruola o casseruola dove abbiamo cotto l’aglio e la cipolla, il riso, la barbabietola e i fiocchi d’avena. Salare e pepare a piacere e aggiungere semi di sesamo tostati a terra. Mescolare bene con l’aiuto di una spatola per formare un impasto omogeneo.
  • Dopo aver mescolato tutti gli ingredienti e preparato l’impasto, lasciare raffreddare. Quindi puoi iniziare a modellare i tuoi hamburger con le mani leggermente bagnate per evitare che l’impasto si attacchi. Puoi anche usare un anello o uno stampo per hamburger.
  • Li metti su un vassoio con carta vegetale e li infornano con calore su e giù a 180º per 15-20 minuti, osservando che non bruciano.

 Vassoio per verdure

Vassoio di verdure al forno

E questo è tutto. Elenca alcuni deliziosi hamburger (o polpette) 100% vegani e deliziosi.

Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *